Equiparazione attività lavorativa a tirocinio?

Per l’equiparazione di attività lavorativa al tirocinio curriculare è necessario presentare richiesta di riconoscimento crediti da attività extra-universitarie, come da modulo allegato. 

Tale modulo deve essere consegnato o inviato per posta ordinaria alla Segreteria Studenti che provvederà ad inoltrarla all’Ufficio Tirocini e al prof. Degli Esposti per essere poi sottoposta all’approvazione del Consiglio di corso di studio

Questo tipo di riconoscimento non richiede il pagamento dell’indennità di 200 euro, ma solo una marca da bollo da 16 euro da apporre sul modulo

La domanda deve essere presentata:

–  a partire dal secondo anno di corso, anno in cui l’attività equiparabile di tirocinio è presente in piano di studio;

– dopo aver maturato almeno 250 ore di attività (se le ore rientrano in un progetto duraturo, per es. il Servizio Civile Nazionale, alla fine dell’esperienza).

E’ necessario allegare documentazione sintetica: presentazione dell’Ente, attività ed obiettivi del lavoratore, competenze acquisite riconducibili al percorso formativo (è preferibile una dichiarazione del datore di lavoro sull’orario di servizio prestato con cadenza settimanale/mensile e decorrenza, piuttosto che copia del contratto di lavoro).

Comment on this FAQ

Your email address will not be published. Required fields are marked *